Le cattive abitudini del pensiero



Siamo facilmente condizionabili e quello che ci influenza di più sono le nostre esperienze negative.


Da queste creiamo dei costrutti che sviluppano dei comportamenti automatici verso determinate situazioni.


Cerchiamo di sviare dai momenti che maggiormente potrebbero farci soffrire o ricordare momenti passati. Facendo questo, però, restiamo incastrati e legati a sentimenti negativi, che alimentano altrettanti pensieri della stessa natura.


Per poter uscire da questo circolo vizioso è necessario eliminare alcune cattive abitudini.

Per prima cosa, lo ricordo molto spesso, noi viviamo la vita con il pilota automatico perennemente inserito, senza la piena consapevolezza delle nostre scelte. Lasciamo al nostro cervello primordiale di compiere delle azioni in modo automatico, mentre noi stiamo facendo altro, perdendo gran parte delle sensazioni che potremmo provare. Banalmente basti pensare a quando guidiamo con la radio accesa, non ci godiamo né la visuale della strada, né la musica.


Nello stesso tempo, pensiamo troppo, vivendo il momento tramite il pensiero e non attraverso il sentimento, rimbalzando tra le ruminazioni del passato e le preoccupazioni per il futuro, senza realmente godere del presente.


Troppe volte evitiamo le nuove esperienze per la paura che potrebbero essere spiacevoli. In questo modo ci precludiamo la possibilità di conoscere qualcosa di inesplorato e di vivere la vita a pieno.


E a forza di vivere in questo modo, non riusciamo più a distinguere il pensiero da ciò che è davvero la realtà, ci inventiamo dei mondi e delle situazioni che non corrispondono a quello che siamo e a quello che ci attornia realmente. E poi, in conclusione, come risultato finale, siamo troppo duri con noi stessi. Quando ci guadiamo attorno e vediamo che non abbiamo raggiunto tutto quello che avremmo voluto nella nostra vita, ci colpevolizziamo e, invece di reagire e di iniziare a cambiare le nostre abitudini per cercare di vivere la nostra vita con consapevolezza, ci lasciamo andare ai sensi di colpa che non servono a nulla e sono soltanto degli ostacoli sulla strada del miglioramento.


Se pensi ti potrebbe essere utile un aiuto per iniziare a liberarti delle cattive abitudini, non esitare a contattarmi


#abitudini #crescitapersonale #pilotaautomatico #psicologia #coaching

76 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

CONTATTI

Scienza del Benessere

dott. Rodolfo Vittori

via Modolet, 27

34076 Romans d'Isonzo (GO)

FVG Friuli Venezia Giulia - Italia

​​

Tel: 349 5103035

info@scienzadelbenessere.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • LinkedIn - Black Circle
  • Black YouTube Icon

© 2020 by  Scienza del Benessere

Powered by Proassist