Pensieri negativi



Cosa fai quando hai un pensiero negativo? Lo ignori, lo neghi o ti sommerge?


Sai che non funziona. E se ti dicessi che potresti sbarazzarti di un pensiero negativo, buttandolo nel bidone, così come faresti con una cartaccia?


Così dice lo studioTreating Thought as Material Object Can Increase or Decrease Their Impact on Evaluation” dove l’obiettivo della ricerca è stato proprio quello di trattare i pensieri come oggetti fisici.


I partecipanti scrivevano su un pezzo di carta un loro difetto fisico che non apprezzavano, il foglietto poi veniva o gettato in un cestino o conservato in mano, con la scusa di verificare se contenesse errori grammaticali.


La ricerca ha rilevato che i pensieri gettati perdevano la propria potenza se confrontati con i biglietti conservati.


In uno studio successivo è emerso che portarsi a presso dei foglietti, con su scritti pensieri positivi, ne intensifica l’influenza, in questo caso benevola.


Questi due esercizi sono facilmente replicabili da te anche subito. Perché non provare a buttar via ciò che ti fa stare male e caricarti di ciò che è buono per te?


CONTATTI

Scienza del Benessere

dott. Rodolfo Vittori

via Modolet, 27

34076 Romans d'Isonzo (GO)

FVG Friuli Venezia Giulia - Italia

​​

Tel: 349 5103035

info@scienzadelbenessere.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • LinkedIn - Black Circle
  • Black YouTube Icon

© 2020 by  Scienza del Benessere

Powered by Proassist