Un percorso per cambiare le abitudini

Aggiornamento: 6 ago 2021

In questo Blog parliamo spesso delle abitudini e della necessità, in molti casi, di cambiarne qualcuna. Abbiamo già visto che cambiare le abitudini non è facile, una volta definito quello che vogliamo migliorare, vediamo assieme quali sono gli ingredienti necessari per raggiungere con successo il nostro obiettivo. Leggi l’articolo fino in fondo, ci saranno delle cose che ti stupiranno. Ogni cambio di abitudine è finalizzato al raggiungimento di un obiettivo e quindi, per prima cosa, dobbiamo avere ben chiaro nella nostra mente quale sia l’obiettivo da raggiungere.

Molto spesso per definire gli obiettivi si consiglia di usare il modello SMART. Smart in inglese significa “intelligente”, e proprio così devono essere definiti gli obiettivi, in modo intelligente:

Specific: l’obiettivo deve essere specifico, ovvero molto chiaro e ben definito nella nostra mente. È necessario crearsi una immagine chiara e sintetica di che cosa si voglia ottenere e delle componenti che lo caratterizzano.

Measurable: l’obiettivo deve essere misurabile. Vanno definiti dei modi per raggiungere dell’obiettivo che devono essere misurabili attraverso criteri oggettivi.

Achievable: ovvero raggiungibile, Ogni obiettivo, per quanto sfidante, deve rimanere nel campo delle cose fattibili legate alla propria sfera di influenza.

Relevant: gli obiettivi devono essere rilevanti, ovvero sfidanti. È necessario porsi degli obiettivi ambiziosi per essere motivati a raggiungerli.

Time-Bound: devono essere definiti nel tempo. Vanno stabiliti dei limiti temporali entro i quali raggiungerli e, se divisi in sub-obiettivi più piccoli, vanno definiti i singoli traguardi intermedi.

Definire un obiettivo è un processo mentale estremamente lineare, e ci sono alcune domande che bisognerebbe porsi fin dall’inizio, ma la domanda principale alla quale dobbiamo assolutamente rispondere è: “vogliamo veramente farlo?”.

Ci sono un sacco di teorie che circolano, secondo i principi del coaching qualsiasi persona potrebbe teoricamente raggiungere qualunque obiettivo, basta definirlo e pianificarlo. Dalla mia esperienza so che non è così. La vera e unica domanda realmente importante è: “lo voglio veramente fare?”. Mi interessa realmente dimagrire? Mi interessa realmente smettere di fumare? Mi interessa essere meno scorbutico e trovare nuovi amici? Voglio arrivare a ricoprire una posizione di grande responsabilità nella mia azienda?

Senza una sincera risposta positiva a questo quesito, non dovremmo iniziare a fare nulla. Qualsiasi dieta inizierebbe il lunedì e sarebbe naufragata già alla fine della settimana. Qualsiasi obiettivo di remise es form fallirebbe e perdereste pure i soldi dell’abbonamento alla palestra.

Pertanto, facciamoci questa domanda, diamoci una risposta, e proseguiamo soltanto se siamo veramente convinti di volerlo fare.

Ricordiamoci sempre che l’obiettivo principale della nostra vita dev’essere la ricerca della felicità. Stare bene con noi stessi, essere soddisfatti della propria vita. Quindi non seguiamo modelli imposti, non cerchiamo di vivere una vita non nostra, n