Lascia scorrere e vivrai meglio



L’acqua è un elemento molto forte, perché si adatta continuamente al percorso e arriva sempre a destinazione.


Il punto è proprio questo. Per raggiungere un obiettivo è assolutamente necessario adattarsi al percorso.


Se continui a sbattere contro allo stesso muro, non potrai mai vedere che cosa c’è dall’altra parte. Difficilmente noi possiamo controllare l’ambiente esterno, ma sicuramente possiamo farlo con noi stessi.


Troppo spesso, invece commettiamo questo errore e cerchiamo di controllare gli altri, di controllare gli eventi, crediamo erroneamente di poter controllare quello che è esterno e che condiziona la nostra vita.


E facciamo questo, perché l’introspezione non è una pratica molto comune in occidente, dove la cultura e la conseguente educazione, punta molto al pragmatismo.

Una delle azioni più difficili per noi è quella di lasciar scorrere, di lasciare andare il passato, di saperci perdonare degli errori che abbiamo commesso. Viviamo in una sorta di giudizio costante, che non fa altro che crearci una grossa zavorra da trasportare. Una grossa zavorra che ci appesantisce, carica di risentimento per il passato che ci tiene ancorati al suolo e ci rende difficili e faticosi i movimenti verso il nostro miglioramento e il raggiungimento di nuovi obiettivi.


Il coraggio di lasciare andare questo peso è uno degli elementi più importanti per accrescere la propria persona e stare bene con se stessi.


La buona notizia è che si può imparare a farlo. Una delle nostre migliori armi che dobbiamo imparare ad usare per questo è la meditazione. Non a caso è una disciplina di filosofia orientale, dove l’introspezione è pratica comune, perché meditare ci fa conoscere quell’io che troppo spesso, nella vita, abbiamo paura di affrontare.


“Non essere un’unica forma, adattala e costruiscila su te stesso e lasciala crescere: sii come l’acqua. Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l’acqua. Se metti l’acqua in una tazza, lei diventa una tazza. Se la metti in una bottiglia, lei diventa una bottiglia. Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L’acqua può fluire, o può distruggere. Sii acqua, amico mio” (Bruce Lee)




232 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

CONTATTI

Scienza del Benessere

dott. Rodolfo Vittori

via Modolet, 27

34076 Romans d'Isonzo (GO)

FVG Friuli Venezia Giulia - Italia

​​

Tel: 349 5103035

info@scienzadelbenessere.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • LinkedIn - Black Circle
  • Black YouTube Icon

© 2020 by  Scienza del Benessere

Powered by Proassist